top of page
europrogettazione-news.png

Tieniti sempre aggiornato

I consigli di Sara Canella, Europrogettista e Valutatrice Europea

Aggiornamento: 12 feb



I consigli di Sara Canella, Progettista e Valutatrice Europea, per gli europrogettisti del villaggio Euvillages.it


Come muoversi quando un cliente ci contatta per trovare dei finanziamenti al fine di realizzare un progetto specifico?


Ecco gli step principali:

1. Analisi accurata idea progettuale - Prima di tutto consiglio di partire sempre da un’analisi accurata dell’idea o del progetto innovativo dell’azienda/organizzazione per determinarne la fattibilità. È importante capire a seconda della tipologia di azienda e della tipologia di proposta quale sia il bando più adeguato.

2. Individuare le opportunità di finanziamento - Una volta individuato il bando ottimale seguirà la costruzione della proposta vera e propria, oltre all’individuazione di eventuali partner se richiesti.

3. Stesura pianificata - Durante la parte di stesura si dovranno considerare i seguenti punti:

  • Perseguimento di chiari obiettivi europei: in linea con le priorità e le strategie europee;

  • Innovazione: come il progetto si distingue per l’innovatività relativamente al prodotto, processo o servizio offerto, considerando il mercato di riferimento e progetti europei già approvati;

  • Misurabilità: gli obiettivi specifici del progetto devono avere risultati chiari, quantificabili e misurabili;

  • Partnership con chiaro valore aggiunto europeo: il partenariato coinvolto deve essere opportunamente bilanciato, rappresentando possibilmente le diverse aree geografiche dell’UE ed eterogeneo con rispetto alla tipologia di organizzazioni coinvolte.


Quali sono le caratteristiche dei progetti che ricevono un punteggio di valutazione alto nelle graduatorie dei diversi programmi europei?


I progetti di successo rispondono chiaramente agli obiettivi della call e soddisfano i seguenti requisiti:

  • Specifici: gli obiettivi sono definiti e tangibili, esprimono chiaramente cosa, come e perché si vogliono ottenere;

  • Misurabili: gli obiettivi sono espressi numericamente (ex. in percentuale oppure con dati numerici incrementali o decrementali);

  • Raggiungibili: gli obiettivi devono essere realistici e commisurati alle risorse e alle capacità disponibili;

  • Rilevanti: gli obiettivi devono essere in linea con i costi/benefici del progetto;

  • Temporizzabili: gli obiettivi hanno sempre delle scadenze specifiche durante le quali il raggiungimento degli stessi viene chiaramente verificato.


Sei una valutatrice esterna della Commissione Europea, Cosa viene chiesto di verificare durante l'attività di monitoraggio dei progetti?


Negli ultimi anni mi sono occupata di redigere e presentare progetti europei diretti, in particolare per quanto riguarda i programmi Horizon 2020 ed Erasmus+, oltre ad avere esperienza anche sui fondi indiretti. Collaboro inoltre con la Commissione Europea come esperta esterna e tra le varie attività svolte ho seguito il monitoraggio esterno per progetti Horizon2020 (Sme Instrument Fase 2 e Fast Track to Innovation).

Durante l’attività di monitoraggio viene richiesto di verificare l’andamento del progetto, il

raggiungimento degli obiettivi preposti e il compimento dei risultati attesi. Vengono pertanto monitorati deliverable e milestone di progetto, coerenza con quanto scritto nella proposta progettuale approvata, sia per quanto riguarda l’aspetto tecnico-scientifico sia per quanto riguarda la comunicazione e disseminazione, nonché allineamento con il budget preposto.


Un consiglio per i progettisti e per i corsisti del MASTER EUVILLAGES che ti vedrà come nostra docente...


Consiglio, durante la stesura del progetto, di prestare molta attenzione alla definizione di deliverable, milestone e budget in quanto qualora il progetto venisse approvato il tutto deve essere realizzato rispettando le tempistiche dichiarate nel cronoprogramma.


Grazie Sara

Team Euvillages



Progettista Sara Canella

Sara Canella supporta le aziende e le organizzazioni a sviluppare i loro progetti tecnologici e sociali innovativi.

La sua esperienza spazia dalla collaborazione con organizzazioni per dei progetti Erasmus+ fino al lavoro fianco a fianco con startup, multinazionali e centri di ricerca per progetti tecnologici e innovativi (Programma Horizon2020, Life+, Bandi Mise e Bandi regionali POR-FESR). Le tematiche principali che segue sono circular economy, Industria 4.0, digital transformation e social innovation. Sara assiste in qualità di esperta esterna, svolgendo attività di monitoraggio e valutazione di progetti, la Commissione Europea e il Research and Innovation Foundation di Cipro.




Hai un progetto da presentare?

Sei un Progettista? Iscriviti

Team EuVillages





375 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page